PARTO E RIPARTO

Ora sei Mamma, hai un bimbo meraviglioso, è arrivato adesso il momento di dedicare un po’ di tempo alla tua persona.

 
 

demo3

Ti chiederai cosa possiamo fare per te.

 

Verrai affiancata dai nostri medici specialistici, quali:
Nutrizionista e Psicologa.
Le nostre fisioterapiste avranno l’attenzione necessaria a trattare con estrema delicatezza il recupero del Pavimento Pelvico, provato dalla tua gravidanza, dandoti così quella ritrovata serenità al momento persa.

 

Per maggiori informazioni:


Riabilitazione del pavimento pelvico

 

Sono passati fortunatamente i tempi in cui specialmente la donna era costretta di fronte a problematiche come l’incontinenza urinaria o il prolasso a scegliere tra la rassegnazione o l’intervento chirurgico.

Oggi esistono diversi approcci cosiddetti “conservativi” molto efficaci e soprattutto in grado di evitare o comunque integrare le più tradizionali strategie invasive per i disturbi pelvi-perineali.

La medicina ha fatto importanti passi avanti in tale senso proponendo sempre più spesso trattamenti di RIABILITAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO, riconoscendo così la fondamentale importanza e la centralità di questo apparato soprattutto per migliorare la qualità di vita della persona.

Con la rieducazione e la riabilitazione del pavimento pelvico si prefigge oltre all’importantissimo e fondamentale obiettivo della prevenzione di determinati disturbi, anche quello di curare e/o migliorare patologie pelvi-perineali seguendo un approccio terapeutico completo e personalizzato.

è consigliata in caso di:

  • dopo il parto

  • dopo un cesareo o altri interventi ginecologici

  • preparazione al parto

  • prolasso rettale, uterino o vescicale

  • post menopausa

  • post chirurgico ( emorroidi, isterectomia, prostatectomia)

  • stipsi o incontinenza fecale e/o urinaria

  • sessualità dolorosa

 

Esercizio terapeutico

 

La riabilitazione perineale è una tecnica finalizzata a migliorare il tono e la contrattilità dei muscoli del perineo, può quindi essere definita come un insieme di tecniche conservative, manuali e strumentali, che hanno come obiettivo la correzione di molteplici disfunzioni a carico del pavimento pelvico.

Queste tecniche si prestano al raggiungimento di 4 obiettivi:

  1. Ginecologico: prevenzione e/o terapia della statica pelvica(nella donna).

  2. Urologico: prevenzione e/o terapia dell’incontinenza urinaria, difficoltà di svuotamento vescicale e sindromi dolorose.

  3. Colonproctologico: prevenzione e recupero della funzione ano-rettale.

  4. Sessuologico: miglioramento di patologie da dolore sessuale, positiva ripercussione sulla quantità e qualità di vita sessuale.

Il piano di trattamento è chiaramente dipendente dai singoli problemi lamentati dal paziente.

E’ pertanto, assolutamente necessaria un’accurata valutazione preliminare che caratterizzi la paziente sia dal punto di vista organico che funzionale.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi