Eccolo qui, il Blue Monday:

secondo un’equazione, dovrebbe essere il giorno più deprimente dell’anno.

Un giorno in cui metterci al riparo dalle emozioni cosiddette negative, sperando che arrivi presto il martedì, perché siamo abituati a scacciare la tristezza e a volgerci verso la felicità. Nulla di strano: questo atteggiamento, molto umano, fa parte del nostro cosiddetto “Pilota Automatico”.

Noi facciamo moltissime cose in automatico e spesso questo ci permette di risparmiare energie, di fare qualcosa e nel frattempo fare anche qualcos’altro (ad esempio, guidare e chiacchierare, leggere e comprendere,…). A volte, però, il pilota automatico diventa una potente via di fuga e ci distoglie dal gustarci la realtà presente, qualunque sapore essa abbia: stiamo guidando, ma nel frattempo la mente è a chilometri da dove siamo e allora ci ritroviamo a sbagliare strada. Siamo soprappensiero e ci sfugge, in una conversazione, una parola di troppo che rende tesa la relazione.

C’è il Blue Monday e la mente va sui binari precostituiti del “respingere la tristezza”, anche quando la tristezza è quello che c’è in quel momento, e il “passarci attraverso” sarebbe l’unico modo per poi aprirci con più genuinità a nuove gioie, per accettare una situazione, per leccarci le ferite e poi stare bene di nuovo.

La meditazione di consapevolezza ci insegna ad uscire dalla modalità del pilota automatico: se fossimo in una macchina, a passare dal cambio automatico (tanto comodo) al cambio manuale (più scomodo, ma che ci permette di scegliere noi quale marcia innestare…fuori di metafora, di scegliere quale marcia e quale passo dare alla nostra vita).

Se siete incuriositi, una buona occasione per degli approfondimenti sarà la presentazione del percorso MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction) di lunedì 4 febbraio 2019 presso il Centro san Giuseppe: Via Lombardia 2, Arluno (MI).

Per info ed iscrizioni: 02 9015433

Vi aspettiamo!

 

dott.ssa Valeria Garavaglia,

Istruttrice formata presso AIM (Associazione Italiana per la Mindfulness),

psicologa psicoterapeuta